Como ok sul campo, ma alla biglietteria non va così bene: code e tante proteste foto

Debutto difficoltoso per i biglietti ai supporters. Molte lamentele in redazione anche oggi: tempi dilatati, alcuni hanno preferito tornare a casa.

Le foto allegate sono eloquenti: dicono tutto. E spiegano come molti tifosi del Como – tra cui uno storico come il sindaco di Olgiate, Simone Moretti – abbiamo poi abbandonato la fila per tornare a casa. “Sarà per il campionato….” ha commentato il primo cittadino un pò amareggiato. Code ai botteghini, tante. Importanti. Molti sono entrati a partita già iniziata, altri come Moretti hanno mollato la presa.

Ecco, questo il guaio del debutto del Como al Sinigaglia: molto tempo ai botteghini per il rilascio dei biglietti ed il controllo dei documenti. Ecco perchè forse era meglio acquistare i tagliandi prima, ma certo questo con il senno di poi. Di fatto code e proteste. Rabbia di molti supporters che ci hanno segnalato anche oggi in redazione la cosa.

 

Ne è consapevole anche la società che si augura di migliorare tempi di emissione per il via del campionato, fra due settimane esatte. La situazione potrebbe essere migliorata certamente con gli abbonamenti: in quel caso i disagi ai botteghini verrebbero annullati praticamente.

 

como gozzano coppa italia stadio sinigaglia tifosi ed azioni

 

Tifosi e stadio. Mentre fuori si sono verificati questi disagi, all’interno striscioni e cori verso il Comune, chiamato a risolvere al piu’ presto la questione del Sinigaglia e la richiesta di concessione avanzata dal club lariano. In questi giorni è in programma un primo faccia a faccia tra società ed assessori competenti: i supporters fremono e chiedono tempi rapidi.