Quantcast
Erbese

Tutto pronto per la Madonna della Neve a Pusiano: grande festa e fuochi d’artificio

La Madonna della Neve è la festa per eccellenza a Pusiano e arriva nel prossimo fine settimana. Tutto il borgo si mette a festa per la ricorrenza religiosa nel piccolo santuario che sovrasta l’abitato. La luce è il fulcro della festa di Pusiano con i “lümìtt” e i “balunìtt” che fanno da preludio al grande spettacolo pirotecnico sul lago che attira migliaia di persone.
Nella notte tra il 4 e il 5 di agosto, per attendere la celebrazione della Madonna della Neve, da anni si ripete un rito che affonda le sue origini in centinaia di anni fa, ai tempi in cui il piccolo abitato era posizionato sulla “Via della Seta”, che da Como si snodava ai piedi del Triangolo Lariano fino alla Valtellina per raggiungere le terre d’Oriente.

Dalla tradizione orientale deriverebbero infatti i cosiddetti “lümìtt” (o “lümaghétt”) e i “balunìtt”. I primi sono piccole tavole di legno,  avvolte da carta colorata con all’interno un lumino di cera. Con  pazienza ed allegria un gruppo di cittadini li preparano nel corso dell’anno e all’imbrunire del 4 agosto le barche addobbate e illuminate li accendono e posano sul lago a migliaia. I “balunìtt” invece addobbano i cortili: sono  palloncini di carta crespa colorata, con all’interno un lumino, che si appendono per le vie del paese tra i muri e le finestre, illuminando con una luce particolare le strade.

madonna della neve pusiano

Bancarelle e animazione delle strade e dei cortili completano la scenografia fatata del grande spettacolo pirotecnico… e quando scende il buio, il lago si accende di luci esplosive e di colori scintillanti, lasciando tutti estasiati per di più di mezz’ora.

Poi ci si trasferisca al Santuario cinquecentesco della Madonna della Neve per la funzione religiosa di mezzanotte, che termina con lo spettacolo del fioccare della neve ad agosto. Solitamente il santuario è raggiungibile solo a piedi lungo un curatissimo sentiero ai lati del quale una serie di cappelle illustra i Misteri del Rosario. Per la ricorrenza del 5 agosto viene organizzato un servizio di trasporto dalla piazza a lago; le Messe ricorrono alle ore 6.00 -8.00 – 9.00 – 10.00 -11.00 -16.00 e si concludono con la nevicata sul sagrato del Santuario.

Lo Spettacolo pirotecnico e la Festa della Madonna della  Neve sono una manifestazione tradizionale, realizzato dall’Associazione Amici di Santa Maria con il patrocinio del Comune, che rendono possibile un evento di grande richiamo per il territorio di riferimento.

commenta