Quantcast

Dai, aiutiamo la piccola Emma:”Una raccolta fondi per far camminare il mio Bambù” foto

11 anni, decisa e cortese a chiedere spazio anche alla redazione. "Voglio cercare i soldi per fare operare il mio gattino al quale sono tanto legata". Video e foto.

Più informazioni su

Merita anche la nostra attenzione per la maturità con la quale si è approcciata alla redazione nonostante i suoi 11 anni appena: prima una mail cortese e precisa, poi la richiesta di poter avere uno spazio per presentare la sua raccolta fondi già avviata sui social che lei sa gestire già perfettamente. Ci mancherebbe altro: lo abbiamo dato con piacere e simpatia lo spazio chiesto. Obiettivo dare una speranza al suo gattino – di nome Bambù, cresciuto dai nonni, ma al quale è tanto legata – che qualche anno fa ha perso la zampa anteriore mentre stava giocando con il cancello di casa. E da allora fatica tremendamente a camminare.

gatino bambù senza una zampa sua padrone vuole raccolta fondi per una protesi

 

Ecco allora l’idea e il coraggio di chiedere ospitalità anche agli organi di informazione. Ma con la maturità non proprio comune di una bambina della sua età (prima media ala San Vincenzo di Erba). Emma Mascetti, di Erba, ci ha spedito anche un video (sopra) nel quale spiega lei cosa occorre per poter far operare il gatto: la cifra inizialmente prevista – 5.000 euro – è scesa sensibilmente dalle ultime informazioni. Con 1.500 euro la famiglia potrebbe portare Bambù in clinica specializzata (a Firenze secondo le ultime indicazioni) per l’intervento. Ad oggi – grazie a diverse donazioni – siamo già oltre 230 euro. Emma ci spera e ringrazia tanto per l’attenzione. Noi giriamo il suo dolce e accorato appello anche ai nostri numerosi lettori.

 

Ecco qui come poter dare un aiuto alla piccola erbese.

 

https://www.gofundme.com/f/una-protesi-per-il-mio-gattino?fbclid=IwAR1AxaMStk0ldGj9vIhOtMh7Nrqopy8A5aClqQsXehM0vulIENGpZEdLX5Y

 

Emma precisa ancora:”Specifico che l’obiettivo della raccolta fondi che era stata fissata inizialmente a 5000 ora in seguito a nuovi ortopedici interpellati sembra si possa abbassare sensibilmente, quindi non più credo di 1500.. cmq appena avremo risposte precise bloccheremo la raccolta fondi alla cifra necessaria. Nel video é riportata la cifra iniziale che teneva conto anche degli spostamenti e dei vari viaggi. Buon pomeriggio e grazie ancora”

 

 

 

Più informazioni su