Breccia, Rebbio, Camnago Volta, Albate e Monte Olimpino: sistemati i cimiteri foto

Una serie di interventi annunciati dall'assessore Pettignano:"Ripristinata una situazione decorosa un pò ovunque". Forti critiche e proteste un anno fa.

Più informazioni su

Sono stati completati e sono in corso diversi interventi nei cimiteri di Como, con manutenzioni straordinarie del verde e dei manufatti. Lo rende noto il Comune in queste ore. Al cimitero di Breccia è stata completata la manutenzione straordinaria dell’alberata interna. La manutenzione straordinaria è stata completata anche al cimitero di Rebbio con interventi sulle alberature sia esterne sia interne, insieme alla pulizia delle grondaie e alla sistemazione del piazzale con l’abbattimento delle piante dove necessario.

Per quanto riguarda le strutture, sono in corso gli interventi di manutenzione straordinaria nei cimiteri di Rebbio, Camnago e Monte Olimpino con l’automazione dei cancelli e l’abbattimento delle barriere architettoniche, per un importo di circa 45 mila euro. Per quanto riguarda il cimitero di Monte Olimpino, è stato completato il rifacimento completo dei servizi igienici.

 

sistemati cimiteri vari quartieri di como anche servizi e bagni

Per il cimitero di Albate sono stati affidati lavori per 73 mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche e la demolizione e ricostruzione del fabbricato esistente destinato a servizi igienici e camera mortuaria; la consegna è prevista a settembre. Sempre per il cimitero di Albate, con la variazione di bilancio approvata sono stati finanziati i 300 mila euro di un’ulteriore intervento per il rifacimento della copertura dei colombari antichi. Infine, sono stati completati altri interventi di manutenzione e di realizzazione di nuove tombe nei cimiteri cittadini, compreso il cimitero monumentale, per un totale di 50 mila euro.

 

“Sono stato delegato a occuparmi anche della manutenzione dei cimiteri cittadini un anno fa – commenta l’assessore Francesco Pettignano – rilevando la necessità di diversi interventi dopo anni di incuria. Nonostante le difficoltà a garantire nel breve periodo la copertura economica per i tanti interventi che sarebbero necessari, siamo riusciti a ripristinare una situazione decorosa come meritano questi luoghi della città”.

 

 

Più informazioni su