Quantcast

L’ultima dei ladri per capire se siete in casa: graffette nelle porte, allarme anche da noi foto

I malviventi continuano a colpire in tutto il territorio. Dall'hinterland milanese anche un nuovo "escamotage" utilizzato. Importante il controllo del vicinato.

La piaga dei furti nelle case in questo periodo estivo dove spesso le abitazioni sono senza i proprietari, incustodite. E dal milanese – sui social come al solito – arriva un allerta da tenere in debita considerazione anche nel comasco. Quanto mai importante la presenza e l’aiuto dei vicini di casa quando uno parte per le vacanze: invitarli a controllare ogni giorno se qualcuno ha provato ad entrare in casa è cosa consigliata dalle forze dell’ordine. Ma ecco cosa utilizzano i malviventi (foto sopra) per capire se in quella casa ci sono o meni o proprietari: graffette di plastica infilate nelle porte. Attenzione se vi dovesse capitare di vedere simili “aggeggi” dalle vostre parti. Meglio chiedere l’aiuto delle forze dell’ordine.

 

Questa segnalazione arriva da Nova Milanese.
Sono graffette trovate oggi infilate nelle porte di 7 appartamenti su 10.
Se restano per tanto tempo, significa che i proprietari sono via.
Chiedete ai vostri vicini di controllare.
È estate tempo di ferie, i furti sono in aumento.