Rapina a Novazzano, il bandito scappa a Ronago in bicicletta: ricerche al confine foto

Colpo alle 9,30. Malvivente con un taglierino in mano: si fa consegnare i soldi dalla commessa e si allontana verso Ronago. Lo cercano anche lì.

Rapona lampo stamane in Via Marcetto a Novazzano attorno alle 9,30 al negozio “Piccadilly” con annesso distributore: si trova a poche decine di metri dal valico (sempre aperto) di Ronago. Un bandito, armato di taglierino (non a volto coperto), è entrato nel negozio e ha minacciato la commessa facendosi consegnare del denaro e scappando poi in bici verso l’Italia e Ronago come conferma il portale Tio.ch. Ricerche finora senza esito da parte della polizia cantonale e delle Guardia di confine che hanno controllato in modo intenso i valichi della zona a lungo. Il malvivente è stato descritto dalla vittima di corporatura normale, capelli castani lunghi fino al collo: indossava un giubbino di pelle scura e dei pantaloncini.