Porlezza, furgone “vola” nel torrente. Feriti anche a Como, Ramponio e Longone foto

Tutto il dettaglio. Incidenti a raffica. Anche due bambini in ospedale a Lecco. Violento schianto in città prima della una.

Ancora una raffica di incidenti sulle strade del comasco in queste ore. Il più serio è avvenuto stamane prima delle 9 a Porlezza sulla via per Osteno. Nell’affrontare una curva il conducente di un furgone ha perso il controllo del mezzo ed è “volato” nel torrente sotto il cavalcavia. Diversi metri di altezza, danni al mezzo e ferite al conducente, un uomo di 54 anni. E’ stato estratto dall’abitacolo dai pompieri di Menaggio e poi preso in cura dai sanitari del 118. Ricovero in osservazione in ospedale. Non sarebbe in pericolo di vita.

 

[ foto id=

 

Non solo questo schianto, ma anche altri nella notte e nella serata di ieri. Alle 19 a Longone – via Fontanella – un’auto si è ribaltata con a bordo un uomo di 48 anni e due bambini di 3 e 10 anni rispettivamente (dovrebbero essere i figli dell’uomo). I tre, soccorsi dai medici 118, portati in ospedale a Lecco. In serata, poi intervento dell’elicottero 118 a Ramponio Verna (foto sopra) per soccorrere un ragazzo di 17 anni, caduto da solo – pare – in moto in via Passerini vicino al campo sportivo. Ha subito serie ferite, le cause della caduta da accertare.

 

E stanotte prima della 1 altro schianto con feriti in via Mentana a Como: due auto in collisione, tre i feriti, ragazzi di 20 anni. Tutti in ospedale in prognosi riservata.