Quantcast

Como, aspettando il bomber ecco la “roccia” della difesa: è arrivato Solini foto

Il club ufficializza l'acquisto del ragazzo che ha giocato anche a Siena e Reggio Calabria ed Arezzo. La soddisfazione del Ds Ludi. Ora caccia a chi può affiancare Gabrielloni

In attesa di un bomber di razza – che mister Banchini ha descritto ieri al raduno e che ancora non c’è – ecco un nuovo rinforzo nel Como che da ieri lavora nel ritiro di Arona. Da oggi c’è anche il difensore Matteo Solini con contratto biennale. Classe 1993, cresciuto nel settore giovanile del Chievo Verona, ha giocato per  Reggiana, Real Vicenza, Renate, Robur Siena ed Arezzo. La scorsa stagione ha collezionato 31 presenze in C con la Reggina segnando 2 gol.

matteo solini como 1907 nuovo acquisto davanti monumento como

 

LE PAROLE DI SOLINI OGGI A COMO 
Sono molto felice di essere arrivato in una società come questa – dice Solini – appena ho saputo della possibilità di venire al Como non ci ho pensato due volte”. Centrale mancino e con grandi qualità sul gioco aereo: “Arrivo qui carico e motivato, Como è una grande piazza che si merita tante cose belle, cercherò di dare tutto per la Maglia e per raggiungere gli obiettivi che ci prefisseremo”. Giocatore maturo, affidabile e solido: “Abbiamo scelto Matteo per le qualità tecniche da giocatore e morali da professionista – dice il direttore sportivo del Como, Carlalberto Ludi – Si tratta di un difensore che si caratterizza bene nel nostro modulo oltre che di un ragazzo di personalità e mentalità positiva”.

 

(Foto ufficiali ufficio stampa Como 1907)