Il Como è pronto per ripartire, con una nuova avventura dopo stagione dei record in Serie D. Di fronte un campionato differente, sicuramente di livello più alto. Insieme alle conferme, tanti nuovi giocatori prenderanno parte a questa nuova avventura che inizierà a metà mese. Partirà ufficialmente il 14 luglio la stagione del Como con i primi test allo stadio Sinigaglia, per poi partire per un ritiro di tre settimane ad Arona, località sul lago Maggiore in provincia di Novara. L’alloggio sarà presso l’hotel Concorde.

 

I lariani di Mister Marco Banchini porranno così le basi per il prossimo campionato con gli allenamenti che si terranno al centro sportivo di Dormelletto, una struttura all’avanguardia per quanto riguarda gli standard della Serie C. “Il ritiro sarà un momento chiave della stagione – dice l’allenatore Marco Banchini – si tratta del primo step e sarà importante da un lato per gettare le basi sia dal punto di vista fisico che tattico. Inoltre sarà un momento importante per conoscerci, sia per i giocatori che per lo staff”. Per il Como si tratta di un ritorno: “La scorsa stagione ci siamo trovati bene – continua Banchini – è un posto che conosce anche il direttore Ludi e così abbiamo deciso di tornare anche quest’anno, verranno organizzate alcune partite amichevoli per prepararci al meglio per la gara di Coppa Italia ad inizio agosto”.