Arosio, lo fermano i carabinieri e gli trovano la droga: li aggredisce e poi scappa foto

I militari lo hanno fermato in centro paese su un'auto. Il protagonista è un clandestino di 36 anni, origine marocchina. Ora in cella.

Più informazioni su

Operazione antidroga dei carabinieri della Tenenza di Mariano Comense hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 36 enne, cittadino marocchino, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Il tutto è avvenuto in Arosio, in via Santa Maria Maddalena, quando, i militari operanti, procedendo al controllo di un’autovettura sospetta, hanno colto il giovane che tentava di nascondere tra i vari effetti personali sostanza stupefacente del tipo cocaina (dal peso di 3,61 grammi, suddivisi in 7 involucri avvolti in cellophane).

Lo straniero, dopo il fermo, ha reagito con violenti spintoni agli operanti ed ha cercato di scappare. Ha fatto poca strada: poco dopo le formalità è stato portato al Bassone.

 

 

Più informazioni su