Quantcast

Nella morsa dell’afa: assalto ai lidi, oggi ad un passo dai 40 gradi foto

Giornata torrida sul Lario, anche nelle prossime non è prevista una tregua. Nessun picco di ricovero in ospedale, ma occorre fare molta attenzione.

Nella morsa dell’afa. Lo confermano anche gli esperti di MeteoComo che fin da stamane hanno diffuso una nota nella quale invitano ad adottare le misure necessarie a fronteggiare questa giornata – ma pure le prossime – da caldo torrido nel comasco. Tanta afa, tantissima. Sensazione di fare fatica a respirare. E’ quello che riferiscono le persone in queste ore. Non necessariamente anziane.

calco como bimbi ed acqua cielo sereno turisti in giro
ingresso pronto soccorso ospedale sant'anna di como tunnel

Come ieri, pure oggi per ora nessun picco di ricoveri o allarmi sanitari al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna (sopra) dove il primario Roberto Pusinelli invita le persone ad essere accorte. E se stamane il termometro era già vicino ai 30 gradi, nel pomeriggio destinato a sfiorare i 40. Con temperature percepite ben superiori.

Chi può – e sono tanti stando ai numeri – va ai lidi o in piscina per sfuggire alla canicola e prendersi qualche momento di fresco e relax. A manetta i consumi di abitazioni ed uffici per i condizionatori: siamo al picco massimo stagionale in tutta la città e la provincia. Sopra la nostra diretta Facebbok del pomeriggio dal lido di Villa Olmo, affollato di comaschi e tanti stranieri