Cantù: Filippo Graziani canta Ivan Graziani per Storie di Cortile

Dopo l’appuntamento – lo scorso 21 giugno – con Jake Clemons in concerto a Inverigo, l’edizione 2019 di Storie di Cortile torna a Cantù, questo fine settimana,  con due grandi eventi.

Venerdì 28 giugno in Piazza Garibaldi FILIPPO GRAZIANI canta IVAN GRAZIANI: a partire dalle 21, ad ingresso libero, il secondogenito del grande Ivan Graziani si esibirà, insieme alla sua band, nei più grandi successi del padre (scomparso prematuramente nel 1997), uno dei più grandi cantautori e chitarristi italiani. Il pubblico potrà ascoltare – dalla voce e dalla chitarra di Filippo, che dal padre ha ereditato il talento e la voce –  brani come Pigro, Lugano Addio, Agnese, Firenze, Maledette Malelingue, Signora Bionda dei Ciliegi, Monnalisa, Motocross; Filippo Graziani porterà sul palco i testi profondi e taglienti e le melodie inconfondibili di canzoni considerate senza tempo.

Domenica 30 giugno sarà invece la volta di FECCHIO, MEXICO, nella splendida cornice della Cascina Patuella: sempre alle 21, sempre ad ingresso libero, Andrea Parodi e Alex Kid Gariazzo, accompagnati da Flaviano Braga alla fisarmonica e da Raffaele Kohler alla tromba, proporranno un vero e proprio viaggio che spazierà dai Los Lobos a Fabrizio De Andrè.
Ci si potrà immergere nell’atmosfera di una vera e propria acienda grazie alla scenografia a cura del  pittore Giuseppe Orsenigo e dei racconti sulla frontiera messicana del gruppo di poesia Acarya di Vincenzo Petronelli.

Generico

Il mese di giugno si conclude con grandi nomi e grandi concerti, in attesa di conoscere gli appuntamenti della rassegna Storie di Cortile in programma per luglio e agosto.