Quantcast

L’ultima di Pedemontana: 3 euro dopo 4 anni, altrimenti via i punti dalla patente… foto

Francesco di manca le foto del sollecito arrivato a casa sua, da pagare entro oggi:"Le spese sono il doppio dell'importo: mi lascia sconcertato, ma pago".

Più informazioni su

Una follia, non mi viene altro termine. No, non direi burocrazia, ma follia vera. E, tra l’altro, senza possibilità di verificare se l’importo addebitato è vero oppure no. A meno di una lunghissima ricerca che non ho neppure cercato di prendere in considerazione….“. Riassume tutto così, compreso lo sconcerto della notifica ricevuta nei giorni scorsi, il nostro amico lettore Francesco. Si è visto recapitare a casa la lettera di sollecito di Autostrada Pedemontana Lombarda per la “mirabolante cifra“, come la definisce lui stesso nella mail arrivata da noi, di 3,26 euro. Aggiunte le spese fanno 6,76 euro da pagare – cosa che lui ha fatto – entro oggi.

 

“Altrimenti – si legge nella nota di accompagnamento di Pedemontana – la violazione dell’obbligo di pagamento di pedaggio comporta la sanzione amministrativa fino ad un massimo di 338 euro e pure la decurtazione di due punti sulla patente di guida. Tutto ineccepibile, ci mancherebbe altro. Ma i tempi no, come spiega anche con cortesia e un pizzico di ironia lo stesso amico lettore.

 

Eh già perchè questi importi sono la somma – precisa – di tre passaggi sul tratto della nuova tangenziale di Como in località Acquanegra con lo scooter quasi quattro anni fa. Un passaggio a dicembre 2015, due a settembre 2016. Ne ho già ricevuti di simili solleciti negli anni scorsi, stesso periodo. Ok che l’importo è ridicolo – aggiunge – ma chi mi dice che non li ho già pagati ? E poi: vi sembra logico che dopo quasi quattro anni mi intimano di pagare 3,26 euro con spese di 3,50 su quell’importo. Praticamente il doppio dell’importo. Boh, resto perplesso. Per questo motivo vi mando anche le foto e il mio sfogo. Scusate e grazie per l’attenzione”.

 

Più informazioni su