Quantcast

Olimpiadi invernali 2026 assegnate a Milano e Cortina: sorride anche il Lario foto

Oggi la decisione a Losanna. Ripercussioni positive anche per il comasco. Le immagini di oggi: Malagò abbraccia Diana Bianchedi

E’ fatta, è andata: le Olimpiadi invernali del 2026 si svolgeranno in Italia. L’annuncio è stato dato a Losanna dal presidente del Cio Thomas Bach dopo il voto dei membri del Comitato olimpico internazionale allo SwissTech Convention Center. La candidatura italiana di Milano-Cortina è stata preferita a quella svedese di Stoccolma-Are. L’Italia ha ricevuto 47 voti contro i 34 della Svezia. L’Italia tornerà quindi ad ospitare i Giochi invernali per la terza volta, vent’anni dopo Torino 2006 e 70 anni dopo l’edizione di Cortina 1956

olimpiedi invernali 2026 assegnazione a milano cerimonia a losanna cio

Al momento della proclamazione dalla delegazione italiana è partito il coro “Italia, Italia”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nell’esultanza ha preso in braccio la coordinatrice del dossier Diana Bianchedi.  “Sono molto emozionato, è un risultato molto importante non solo per me ma per l’intera nazione. Sono davvero orgoglioso di questa squadra che abbiamo creato tutti insieme senza differenze di colore politico”.

 

Facile pensare alle ripercussioni positive anche per il territorio comasco da questo evento: da Milano al Lario il passo è breve per le migliaia di persone attese per la rassegna iridata del 2026.

 

(foto da ansa.it)