Bye-bye Barack, a Laglio le prove tecniche di candidatura per Clooney foto

L'ex presidente Usa sta per lasciare il Lario. Ieri a cena a Villa d'Este. Nel futuro dell'attore forze una svolta importante. IUL sindaco:"Facciamo il tifo per lui".

La vacanza ed il relax d’accordo. Il buon cibo (quello di ieri sera a Villa d’Este decisamente gradito) ed il lago. Ma forse, al di là della veste ufficiale, la visita sul lago di Como di Barack Obama (che si chiude oggi con la partenza dalla dimora di Villa Oleandra) ha rappresentato ben altro. E la conferma di quelle che sono più che voci arriva anche dal post che ieri il sindaco di Laglio, Roberto Pozzi, ha messo sulla sua bacheca di Facebook. Titolo: Villa Oleandra e quell’Aquila ricorrente.

clooney ed obama assieme a laglio foto facebook

 

post sindaco laglio per clooney possibile candidato casa bianca

 

Il primo cittadino nella parte finale non esclude la sua simpatia – ed un pizzico di tifo che non guasta mai – per una ipotesi suggestiva e sempre più concreta: George Clooney probabile candidato per le prossime elezioni presidenziali per il Partito Democratico, lo stesso con il quale Obama è diventato 44esimo presidente degli Usa dal 2009 al 2017 (due mandati di fila per lui). Nessuno lo ammette, ma un Obama a Laglio – tra relax e tuffi in piscina – potrebbe aver significato molto da questo punto di vista.

 

Ancora il sindaco Pozzi a poche ore dalla partenza dell’ex presidente:”Non dovremo aspettare molto per saperlo. In ogni caso, noi tiferemmo per lui. Who else ?”.