Quantcast
Il tentativo

Maltempo ed onde alte, Riva rimanda di 24 ore la partenza del Giro del Lago

Il nuotatore brianzolo non ha potuto iniziare la sfida contro il Lario: lo aspettano 140 chilometri di bracciate. Le sue parole da noi

Niente da fare. E’ rimasto sul pontile della Comonuoto per diverso tempo scorgendo l’orizzonte: vento, pioggia ed onde alte. Alla fine da detto, giustamente, no. Tutto rimandato di 24 ore, si parte – lago permettendo – domenica alle 10 dalla Comonuoto. Il tentativo di giro del lago di Giorgio Riva, brianzolo di Carate Brianza, spostato da stamane a domenica il via da Como. Eccolo stamane sul pontile nella nostra diretta: impossibile anche solo pensare di entrare in acqua…..

 

140 chilometri, una settimana per compiere il perimetro del Lario. Da Como (viale Geno, sede Comonuoto) a Como passando per Sala Comacina, Pianello, poi alto lago, la discesa sulla sponda lecchese ed il ritorno verso Bellagio, quindi ultime bracciate verso Nesso e la città. Riva è al primo tentativo simile: sopra la lunga intervista a Sport Magazine pochi giorni fa alla sede della Canottieri Lario.

 

commenta