“Fermiano lo spaccio di droga nei nostri boschi”: arriva Molteni per il vertice foto

Il sottosegretario del Ministero in città per presiedere un summit con Prefetto e forze dell'ordine: tante le proteste. "Stop a questi criminali".

Venerdì prossimo 28 giugno a Como, in si terrà il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica alla presenza del Sottosegretario all’Interno Nicola Molteni. All’ordine del giorno: contrastare lo spaccio nei boschi dell’olgiatese, del parco Pineta e parco del Lura. “Bisogna immediatamente intervenire per contrastare e sradicare lo spaccio di droga nei boschi. Ne ho parlato con il Prefetto di Como e la prossima settimana, in Prefettura ci sarà un Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica, al quale parteciperò. Affronteremo il tema dello spaccio di sostanze stupefacenti e in generale il tema della criminalità nei boschi della provincia di Como”. Così il Sottosegretario Molteni a seguito della lettera del sindaco e di un comitato di cittadini residenti nei pressi dei boschi dello spaccio a Olgiate.

 

“Si farà il punto della situazione insieme ai rappresentanti delle Forze di polizia e alle Istituzioni locali con l’obiettivo di programmare una serie di interventi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto e alla repressione dei fenomeni criminali dello spaccio durante tutto il periodo estivo – continua Molteni – Lo spaccio va smantellato, i pusher arrestati, va ripristinata legalità e garantita sicurezza, consentendo ai cittadini di vivere serenamente il territorio. Interveniamo subito. Ringrazio Prefetto e Forze di polizia per il lavoro fatto sino ad oggi e per quello che faranno per contrastare un fenomeno criminale grave come lo spaccio. Riusciremo a riprendere i pezzi del territorio oggi in mano ai criminali”.