Cantù prosegue con la sua bandiera Monguzzi, altro colpo per Albese: Zanotto foto

Confermato il capitano della LIbertas: stagione numero 15 per lui. La banda veneta motivata alla Tecnoteam di Crimella.

Due novità per il volley comasco in queste ore. La conferma, a Cantù, di uno storico capitano e uomo-squadra come Dario Monguzzi. Che resta in maglia LIbertas. E nel mondo femminile il secondo colpo per la Tecnoteam Albese: dopo Fabiola Facchinetti in arrivo un’altra giocatrice di talento e spessore per la serie B1, un passato notevole in serie A: è la banda Carlotta Zanotto, accordo sottoscritto in queste ore.

 

MONGUZZI A CANTU’, STORIA CONTINUA

15 stagioni: questo il totale di quanto vissuto da Dario Monguzzi in maglia Libertas, tra la  Serie B1, due promozioni in Serie A2 da protagonista, e sette stagioni consecutive nella serie cadetta, di cui le ultime due con i gradi di Capitano. Un legame speciale, quello tra il centrale e la squadra canturina, che verrà cementato ulteriormente nella prossima stagione. Alcuni lo considerano un giocatore-simbolo, al pari di Baresi e Maldini per il Milan, Zanetti per l’Inter, Del Piero per la Juventus e Totti per la Roma, per fare un paragone calcistico. Anche per il 2019-2020 la barba più famosa della Brianza guiderà in campo la banda del Presidente Molteni.

Coach Luciano Cominetti commenta così la conferma del centrale monzese: “Sono molto contento di poter avere il nostro Capitano per un altro anno. Ha sempre dimostrato un grande attaccamento alla maglia, oltre ad essere un uomo spogliatoio fondamentale per noi e un giocatore di riferimento per la squadra”.

Queste, invece, le parole del giocatore: “Sono estremamente contento di far parte di questa squadra per la quindicesima stagione consecutiva. Mi sembra davvero ieri il giorno in cui sono arrivato, ma in verità sono passati quindici anni. Ringrazio la società, che ha sempre riposto grande fiducia in me in questi anni, dandomi la possibilità di giocare, di crescere, e di poter continuare a crescere, perché non mi sento un giocatore arrivato. Grazie al Presidente e allo staff tecnico, perché se mi hanno confermato per così tanti anni vuol dire che probabilmente sono riuscito a fare un buon lavoro sia per la squadra che per me stesso”.

 

ZANOTTO AD ALBESE PER UNA STAGIONE IMPORTANTE

 

La Tecnoteam Albesevolley annuncia il suo secondo colpo di questo mercato estivo in vista della nuova stagione di B1 femminile: dopo Fabiola Facchinetti, centrale, proveniente dal Monza, ecco Carlotta Zanotto, veneta di Venezia (nata il 1 luglio del 1993). Si tratta di una banda di grande esperienza nazionale ed internazionale (ha giocato anche in serie A in Francia) e dal curriculum di spessore. Una ragazza sulla quale poter contare, alla grande, in vista del nuovo campionato. Accordo ratificato in queste ore tra lei, il nostro Ds Mozzanica e lo staff capeggiato da coach Cristiano Mucciolo. Supervisione del presidente Crimella che ha avuto modo di incontrare la giocatrice veneta ricavandone un’ottima impressione. Ultima stagione in A2 a Pinerolo da protagonista.

 

LE PRIME PAROLE DI CARLOTTA DA NEO-ALBESINA

“Ciao a tutti, sono molto entusiasta di iniziare questa avventura con voi. Ho grande fiducia nella squadra e nella società che mi ha cercato. E devo dire che la Tecnoteam è stata la mia prima scelta fin da subito. A luglio finirò la magistrale ed inizierò a lavorare, ma non volevo certo rinunciare ad una stagione competitiva e di livello ed è per questo che ho detto subito si al presidente Crimella ed a Mozzanica. Tutti mi hanno fatto un’ottima impressione. Sono sicura che insieme potremo fare bene e divertici. Ciao a tutti da Carlotta ed a presto. Ci vediamo in palestra ad agosto”