Quantcast

Come diventare un parrucchiere di successo: consigli pratici

Più informazioni su

Oggigiorno, di parrucchieri in circolazione ce ne sono davvero tanti. Non tutti, però, riescono ad avere successo. Quelli che emergono di solito sono figure professionali, che non hanno solamente le nozioni di base, ma che si preoccupano di seguire i clienti a 360° e che prestano attenzione anche al più piccolo dettaglio.

Di fatto, un hair stylist di successo, oltre alle classiche mansioni di lavaggio, colorazione, stiratura, taglio e messa in piega, deve tenere conto delle esigenze della clientela. Del resto, le persone che si recano in un salone voglio sentirsi a proprio agio ed ascoltate. Infatti, non c’è niente di peggio che rimanere insoddisfatte dei propri capelli, in quanto sono un elemento importante, che influisce non poco sull’aspetto generale della persona.

Inoltre, il parrucchiere deve essere costantemente aggiornato sulle tendenze del momento, così da consigliare al meglio i clienti. In fase di consulenza deve valutare la personalità ed anche la fisionomia del volto di chi si affida a lui, in modo da puntare ad un effetto d’insieme equilibrato e gradevole.

Scegliere solo forniture e prodotti professionali

Un parrucchiere che si rispetti utilizza solo attrezzature e prodotti professionali delle migliori marche e sicuri, ovvero clinicamente testati e realizzati con sostanze non pericolose. In commercio, infatti, vista l’elevata richiesta, è possibile trovare tanti articoli per i capelli di scarsa qualità, che sono pericolosi per la salute e possono danneggiare la chioma. Sul sito www.hairdoc.it è possibile acquistare tutto il necessario per il proprio salone e per fare felici i propri clienti.

Si tratta di un ingrosso per parrucchieri online, che riporta i migliori articoli in commercio e non prevede nessun minimo d’ordine. É possibile comprare solo ciò che serve, così da non avere giacenze in negozio, che possono rivelarsi deleterie per l’attività, in quanto portano a perdere anche molti soldi. La merce viene consegnata direttamente al salone entro 48 ore ed è possibile usufruire di importanti sconti, soprattutto sulle grandi quantità.

Curare l’igiene e la pulizia ed avere un aspetto ordinato

I parrucchieri devono puntare a garantire ai propri clienti il massimo dell’igiene e della pulizia. Ciò vuol dire, non solo lavarsi le mani regolarmente con prodotti appositi e provvedere alla rimozione dello sporco in corrispondenza dei pavimenti e delle superfici di lavoro, ma anche lavare accuratamente gli asciugamani, disinfettare gli strumenti utilizzati e gettare via quelli monouso, come mantelline, cotone, guanti, salviette e cartine permanenti.

Solo in questo modo, infatti, è possibile scongiurare la trasmissione di malattie o di microorganismi potenzialmente nocivi per la salute. Tuttavia, un hair stylist per riuscire ad ottenere largo consenso e portare avanti al meglio la propria attività deve anche curare il proprio aspetto, mostrandosi sempre ordinato ed impeccabile.

La cosa migliore è optare per una divisa, che deve esser ben studiata, poiché non deve risultare troppo appariscente, ma nemmeno sciatta. Anche in questo caso è necessario scegliere articoli di qualità, realizzati con materiali di pregio ed in grado di resistere nel tempo. Un abbigliamento da lavoro adeguato permette anche di evitare incidenti e situazioni spiacevoli, che sono all’ordine del giorno.

 

Più informazioni su