Bregnano, scappa dopo la rapina in farmacia: è al Bassone assieme al complice foto

Rintracciato dai carabinieri: è un ragazzo di Saronno di 23 anni.

Più informazioni su

I carabinieri della Stazione di Cermenate – Compagnia di Cantù – hanno eseguito stamane un ordine  di applicazione della custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Como – Ufficio GIP nei confronti di cittadino italiano nei confronti di O.N., 23 enne, residente in Saronno, per il reato di rapina a mano armata aggravata in concorso commessa il 24 gennaio scorso. Il ragazzo, presso la farmacia Casarotto di Bregnano unitamente ad altro complice, ha rapinato l’attività con una pistola.

 

In quella circostanza, il complice era stato arrestato in flagranza venendo bloccato a seguito di un incidente stradale durante la fuga dal luogo del reato, mentre il complice è riuscito a scappare: sull’auto trovati anche alcuni panetti di droga. Da qui, per concludere compiutamente le indagini, sono proseguite le indagini della Stazione di Cermenate. L’Autorità Giudiziaria, recependo le risultanze investigative prodotte, ha emesso dunque il citato provvedimento restrittivo, cui è stata data esecuzione dai militari di Cermenate che, dopo un’attenta attività di localizzazione del destinatario, lo hanno rintracciato presso la sua abitazione in Saronno, procedendo alla notifica dell’ordinanza e alla sua traduzione presso il Bassone di Como.

 

Più informazioni su