Le prime immagini del lungolago di Como allagato: una corsia ormai chiusa foto

Crescita notevole nella notte, acqua già in strada. E incertezza meteo per le prossime ore.

Il lago di Como è ormai in strada. E’ cresciuto di ben 10 centimetri nella notte e stamane si presenta così la situazione sul lungolago: acqua oltre i sacchetti di sabbia e in parte sulla prima corsia a ridosso del marciapiede, di fatto inutilizzabile se non a rischio di essere bagnati dalle auto in traffico. Tra poco, inevitabilmente, il comune di Como metterà le transenne per limitare il traffico. Crescita che non si ferma, Lario salita come detto nella notte e forte incertezza meteo per le prossime ore.