Quantcast

Lo choc di Stazzona ed anche il presidente Fontana ricorda l’assessore Gestra foto

48 anni, era salito su un albero per aiutare il personale del Comune. Brutta caduta, le parole del numero uno in Regione.

Non ce l’ha fatta. Le sue condizioni erano apparse quasi disperate già nell’immediatezza. Giuliano Gestra, assessore conosciutissimo del comune di Stazzona, è morto dopo il ricovero in ospedale a Gravedona per le gravi ferite subite nella caduta da un albero questo pomeriggio in via alla Chiesa. Era salito su un albero (un cipresso) per effettuare una operazione di potatura: avrebbe deciso di dare un aiuto al personale comunale impegnato quando ha perso l’equlibrio ed è precipitato a terra rovinosamente.

In queste ore tante testimonianze di affetto alla famiglia ed al comune dell’alto lago. Tra qujeste quella arrivata dal presidente regionale Attilio Fontana che conosceva bene Gestra. Ecco le sue parole.

 

Desidero esprimere le più sentite condoglianze e la vicinanza della Regione Lombardia alla famiglia di Giuliano. Un destino crudele oggi l’ha strappato all’affetto dei suoi cari mentre, con grande spirito di abnegazione e attaccamento alla sua terra, stava cercando di dare un contributo concreto per migliorare e rendere più sicura la quotidianità dei suoi compaesani”. Lo dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando la morte di Giuliano Gestra, amministratore locale di Stazzona , deceduto dopo essere caduto da un albero mentre stava effettuando un’operazione di potatura.

“Come tutti gli amministratori dei piccoli Comuni – aggiunge Fontana – svolgeva il suo ruolo istituzionale come la forma più alta di volontariato civico. Lo ricorderemo sempre con gratitudine. Una preghiera per lui e un abbraccio forte ai suoi cari”.