Quantcast

Bimba di 5 anni sott’acqua in piscina: la salva un 50enne operaio comasco foto

L'uomo aveva da poco concluso il corso di rianimazione: ha praticato il massaggio, ha permesso alla piccola di tornare a respirare.

Più informazioni su

Provvidenziale. Salvatore vero anche se  non vuole essere chiamato eroe. Ma di sicuro la sua prontezza – unita alle manovra rianimatorie appena imparate – hanno salvato una bambina di 5 anni, veronese, caduta nella piscina di un agriturismo a Volta Mantovana questo pomeriggio. La piccola è stata salvata grazie al massaggio cardiaco che le è stato praticato da un ospite della struttura che ha assistito all’incidente ed è intervenuto: si tratta di un 50enne operaio comasco che ha fatto alla piccola il massaggio dopo che altri ragazzi avevano riportata a galla la piccola, ormai cianotica e incosciente.

La bimba è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Borgo Trento di Verona, ma non è in pericolo di vita. A salvarla, come detto, questo provvidenziale operaio di Como. Il caso ha voluto che giusto la scorsa settimana, l’uomo avesse ultimato il corso di primo intervento. Da qui la prontezza nel soccorrere la piccola, mettendo in pratica quanto appreso.

 

(foto da Gazzetta di Parma.it)

Più informazioni su