Quantcast

Sequestrati agoni nel lago di Como: 20 chili donati all’Ordine Costantiniano foto

La Polizia provinciale intensifica gli accertamenti sui pescatori. E il prezioso pesce finisce sulle tavole dei bisognosi......

Più informazioni su

A seguito dell’attività repressiva del bracconaggio in materia di pesca, la Polizia Provinciale di Como sta procedendo in questo periodo al sequestro di significativi quantitativi di pesce, unitamente alle relative sanzioni amministrative nei confronti dei trasgressori. E proprio oggi il Comando ha provveduto alla consegna in donazione all’Ordine Costantiniano e per il tramite alla Comunità Annunciata-Fondazione Somaschi ONLUS del rilevante quantitativo di circa 20 chili di agoni freschi (pesce tipico del nostro lago) appena sequestrati all’ennesimo trasgressore.

 

Nella foto: da sinistra Giuseppe Rizzani, Delegato vicario dell’Ordine Costantiniano per la Lombardia, Gabriele Lombardo,agente di polizia provinciale, cavaliere al merito dell’Ordine Costantiniano,  Saverio Meroni, direttore della Casa dell’Annunciata-Fondazione Somaschi Onlus e Marco Testa, Comandante della Polizia provinciale di Como.

 

Più informazioni su