Scuola di via Perti, nessuna chiusura a settembre: garantisce l’assessore Bella foto

Incontro in commissione urbanistica, garanzie per i genitori che si erano mobilitati. Situazione frutto di decenni senza adeguate manutenzioni.

Almeno vent’anni senza manutenzioni significative che portano ora ad una situazione delicata. Ecco spiegata, secondo l’assessore comunale Vincenzo Bella, la situazione delle scuole di via Perti a Como, ma anche di quasi tutte le altre scuole cittadine: in totale 51 sul territorio comunale. Bella ed il dirigente Andrea Pozzi hanno parlato e spiegato durante le commissioni Cultura e Urbanistica convocate congiuntamente dai relativi presidenti.

 

“Patrimonio scolastico in situazione di emergenza – ha precisato Bella –  e strutture tutte datate. Le manutenzioni ordinarie, quelle che si fanno “a guasto”, aumentano sempre di più”. Nella commissione di questa sera l’assessore Bella ha confermato che non ci sono elementi e indicazioni per chiudere la scuola nei prossimi mesi, cosa che ha mobilitato i genitori per incontri con sindaco ed assessori nei giorni scorsi. Lo stesso Bella ha garantito anche ai genitori presenti che “a settembre la scuola sarà aperta” dopo una serie di interventi parziali per messa in sicurezza ad iniziare dal tetto della struttura, già danneggiato nei mesi scorsi dal forte vento.