Quantcast

A Lucerna due splendide medaglie di argento ed un bronzo per l’Ital-Lario foto

Ruta ed il compagno dietro la Germania. Il quattro di coppia senior maschile con Mondelli dietro l'Olanda. Ottima anche la Rocek

Due medaglie di argento ed una di bronzo per i colori lariani ai campionati Europei di Lucerna conclusi questo pomeriggio. Nelle specialità olimpiche, Pietro Willy Ruta (Fiamme Oro) e Stefano Oppo (Carabinieri) confermano sul podio europeo il doppio Pesi Leggeri maschile azzurro, scalando un gradino rispetto al 2018 e conquistando un combattuto argento alle spalle della Germania, messa in crisi fino alle ultime palate dagli azzurri, e davanti al Belgio. E’ medaglia d’argento anche il quattro di coppia Senior maschile di Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati), Luca Rambaldi (Fiamme Gialle), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi) e Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/Moltrasio), che fa la gara sull’Olanda, abile alla fine nel battere la barca azzurra, mentre il terzo posto è per la Gran Bretagna.

Splendide medaglie di bronzo invece tra le donne per il due Senior di Aisha Rocek (Carabinieri/SC Lario) e Kiri Tontodonati (Fiamme Oro/CUS Torino) e per il doppio Senior di Stefania Gobbi (Carabinieri/SC Padova)e Stefania Buttignon (SC Timavo). Rocek e Tontodonati confermano il piazzamento azzurro dell’Italia agli Europei 2018 in questa specialità dopo un bellissimo testa a testa nelle battute finali con Spagna e Romania.

 

Nelle finali di consolazione, nono posto nel doppio Senior maschile per Luca Chiumento (SC Padova) e Andrea Cattaneo (Carabinieri/SC Bissolati) e nel quattro senza Senior femminile per Sara Bertolasi (SC Milano/Lario), Alessandra Patelli (SC Padova), Giorgia Pelacchi (SC Lario) e Laura Meriano (Carabinieri/SC Garda Salò),