La protesta dei genitori degli alunni di via Perti arriva in consiglio comunale foto

Rischio di chiusura. Momenti di forte tensione ieri sera in aula con l'assessore Corengia. Il sindaco Landriscina rassicura tutti.

La protesta dei genitori degli alunni della scuola di via Perti a Como, a ridosso del Comune, arriva in aula del consiglio comunale. Anche se sembra scongiurata al momento la chiusura della scuola che da tempo necessita di lavori urgenti e definitivi. Domani, n giunta, l’amministrazione cittadina valuterà la relazione degli uffici tecnici sullo stato dell’immobile e deciderà come intervenire sul futuro dell’istituto. Decisamente improbabile, ad oggi, che il Comune possa comunicare la chiusura dell’Istituto a pochi giorni dalla fine della scuola.
Ma ieri sera, in consiglio comunale, i genitori degli alunni dell’edificio di via Perti hanno chiesto spiegazioni sulle voci circolate di recente di una possibile chiusura dell’edificio. Non sono mancati momenti di tensione, a causa delle contestazioni dei genitori durante l’intervento dell’assessore Corengia. La seduta è stata sospesa fino a quando gli animi non si sono calmati. Il sindaco Mario Landriscina che ha fatto sapere che, per ora, nessuna decisione è stata ancora presa sull’immobile di via Perti.

Nei mesi scorsi (foto sopra) l’ingresso della struttura era stato anche transennato perchè le forti raffiche di vento avevano fatto cadere alcune tegole dal tetto.