Quantcast

Corda resta al Como (per ora): divorzio smentito nel giorno dei 112 anni del club foto

In merito a questo articolo di Tutto C e ad altre notizie uscite in questi giorni su accordi con svariate società ,smentisco categoricamente di aver trovato accordo con alcuna società…

 

E’ un post sulla sua pagina di Facebook a smentire illazioni e possibili alternative al Como. Ninni Corda si vede costretto ad affidarsi ai social per smontare l’ipotesi formulata da “Tutto C.com” e da altri organi di informazione sulla sua possibile partenza dal Como. Certo è che dopo gli ultimi sviluppi societari e l’ingaggio del nuovo Ds Ludi – in arrivo dal Novara – le prospettive di avere qui ancora il Dt azzurro (assoluto protagonista delle ultime due stagioni e della promozione in serie C) sembrano molto ridotte. Ma è lo stesso Corda, con questa dichiarazione ufficiale, a stroncare ogni accordo fatto. Vero è che ad uno come Ninni le offerte non mancano di certo pur se finora il Seregno non è la sua destinazione futura (come invece lo dichiarava accasato “Tutto C”)..

Le smentite di Corda – che resta in organico al Como come dipendente – arrivano proprio nel giorno in cui la società festeggia i 112 anni di fondazione. Il video di questi lunghi anni – tra gioia e sofferenza – postato sulla pagina Facebook del club lariano. La fondazione ufficiale il 25 maggio 1907 nella storica sede del bar Taroni in via 5 Giornate, centro città.