Quantcast

Una infermiera rumena è la vittima del burrone: tutte le immagini della tragedia foto

La disgrazia si è consumata mentre la donna ed una collega stavano rientrando verso casa. Volo spaventoso e senza scampo. Con lei anche il cane.

E’ una donna rumena di 46 anni, forse della zona anche se resta da confermare, la vittima della tragedia di stasera in montagna tra Pigra e Castiglione Intelvi (vedi precedente lancio). La donna, da quanto si è appreso, era infermiera in zona, abitava in paese. Non ha avuto scampo dopo un pauroso volo nel burrone, verticale e profondo in zona Monte Gireglio: nessuno scampo per lei, finita nel dirupo – con un volo da paura di quasi 80 metri. Con lei, contrariamente a quanto si è appreso all’inizio, non c’erano marito e figlio – subito avvertiti – ma una zia della donna che ha anche cercato di raggiungerla per soccorrerla, ma senza riuscire a scendere nella scarpata troppo impervia. Ha solo potuto dare l’allarme al 112.

incidente in montagna questa sera donna morta nel dirupo in Valle d'Intelvi soccorso alpino pompieri elicottero

Ad accertare il decesso il medico del 118 che è stato fatto scendere dall’elicottero con il verricello e poi calato nel dirupo. In posto oltre al Soccorso alpino e al nucleo SAF dei VVF anche i pompieri di San Fedele e Menaggio e i carabinieri della compagnia di Menaggio.

Sotto choc anche due cugine della signora, due sorelle accorse subito in posto appena appresa la notizia. Si sono sentite male sul sentiero durante il ritorno a valle ed è stato necessario il soccorso con l’eliambulanza che, dopo averle verricellate entrambe per l’impossibilità di atterrare, le ha trasportate all’ospedale di  Menaggio.