Carate, rapinatore in banca con la maschera e la pistola: scappa con 500 euro foto

E' successo stamane prima delle 11. E' riuscito a dileguarsi a piedi con i soldi della cassa. Una assoluta novità da queste parti

Con una maschera in volto e la pistola in mano (da capire se giocattolo o meno), un rapinatore solitario ha assaltato questa mattina la filiale di Carate Urio – sulla vecchia Regina – della Popolare di Sondrio. E’ successo attorno alle 10,30 quando il malvivente, con modi decisi, è entrato nei locali ed ha minacciato gli impiegati. Si è fatto consegnare i soldi che erano in cassa (circa 500 euro in contati) prima di dileguarsi a piedi tra le strade del paese. Rapina rarissima da queste parti, il malvivente è ora attivamente ricercato dai carabinieri in tutta la zona.