Quantcast

Giro d’Italia, così il finale di tappa: “picchiata” da Civiglio, poi tirata fino al lungolago foto

Le strade interessate dal passaggio della corsa rosa il 26 maggio. Passaggio davanti alla Questura, poi viale Varese contromano e finale.

Un finale nervoso. Dopo Ghisallo e Sormano, la carovana del Giro d’Italia 2019 farà rotta verso Como. Passaggio da Sant’Agostino provenendo da via Torno, poi piazza del Popolo, via Dante e l’ascesa a Civiglio passando da via Grossi. Quindi la “picchiata” su Como da via Rienza, una volta arrivati in città a San Martino i ciclisti percorreranno via Ambrosoli, poi viale Giulio Cesare, viale Roosevelt con passaggio davanti alla Questura.  In via Lucini la svolta a destra per imboccare poi viale Varese (foto sotto) in contromano fino a viale Cavallotti (sempre contromano rispetto alla normale circolazione), infine il rush finale sul lungolago fino al traguardo.

finito intervento sul lungolago di como, asfaltatura completata
viale varese contromano per arrivo giro d'italia 2019

Gli organizzatori hanno già messo a punto tabella di marcia ed orari del passaggio della carovana. Le indicazioni sono per la chiusura delle strade un’ora e mezza prima dell’arrivo della gara, riapertura qualche minuto dopo il passeggio dell’ultimo veicolo della carovana. La tappa di Como (26 maggio) partirà in tarda mattinata da Ivrea. Prevista la conclusione attorno alle 17 – 17,15 sul lungolago cittadino. In tutto 237 chilometri, la più lunga di questa corsa.