Quantcast

Violenza di gruppo su una ragazza in centro Como: in carcere dopo sette anni! foto

Arriva la sentenza definitiva per tre ghanesi. Nel frattempo uno lavorava in Veneto e un altro in una azienda di pulizia.

Condannati in via definitiva a 7 anni per aver violentato in gruppo una ragazza di 20 anni a Como nel marzo del 2012, tre ghanesi di 26 e 27 anni rispettivamente sono stati arrestati nelle scorse ore dai carabinieri della sezione Catturandi del comando provinciale di Milano. Il primo fermato il 9 gennaio scorso a Settimo Milanese, dove lavorava in un’azienda di pulizie. Giovedì scorso a Como è stato arrestato il secondo, mentre l’ultimo è stato fermato nella stessa giornata in provincia di Vicenza, dove si era trasferito e dove lavorava come metalmeccanico.

Secondo quanto ricostruito dall’accusa e confermato in via definitiva nel procedimento giudiziario, uno dei tre aveva attirato l’amica 20enne nel suo garage in centro città con una scusa ed i tre avevano poi abusato a turno della ragazza. Proprio lei che ha poi trovato la forza di denunciare tutto alla polizia di Como. Le indagini degli agenti della Squadra Mobile di Como avevano permesso di identificare e denunciare gli aggressori. La condanna per i tre è diventata definitiva: fino ad allora, da quanto accertato, non hanno mai fatto neppure un giorno di carcere.