Quantcast

Non cammina da tre mesi dopo l’incidente in pista: cercasi sciatrice pirata foto

La sorella di una 50enne ferita lancia l'appello sui social. E chiede aiuto diffondendo un identikit.

Più informazioni su

La ricerca va sui social. Da Cermenate Giulia Brianzi la diffonde via Facebook chiedendo aiuto e collaborazione. E diffondendo anche una sorta di identikit di una sciatrice pirata che qualche settimana fa ha investito – sulle piste di Bobbio, nel lecchese – la sorella Antonella, mandandola in ospedale con gravi ferite e ripercussioni.

Ecco qui il post e la richiesta di condividere. Sopra il disegno di quella che potrebbe essere la pirata secondo la ricostruzione della ferita.

 

CHI L’ HA VISTA?
Per piacere condividete??.
Cercasi
RAGAZZA IGNOTA che ha investito mia sorella Antonella Brianzi, colpendola alla schiena col casco.
L’ incidente è avvenuto sulla pista da sci Ongania,

PIANI DI BOBBIO, Valsassina in provincia di Lecco in data

16/FEBB/2019
alle ore 13:10.

Il violento impatto ha procurato a mia sorella SERIE LESIONI A PIU’ COSTOLE,
UN’ ERNIA DISCALE A LIVELLO CERVICALE E FRATTURA A 2 VERTEBRE DORSALI, CON CONSEGUENTE CONTUSIONE POLMONARE.
E’ stata trasportata d’urgenza in ospedale, con difficoltà respiratorie, con l’ elicottero, (ringraziamo di cuore tutta l’efficientissima equipe).

La ragazza ignota è di bella presenza, capelli lunghi castani e il giorno
dell’ incidente li portava raccolti in una treccia laterale; di media altezza 1.70 circa, magra, occhi chiari, carnagione chiara, forma del viso ovale con leggera acne. Portava una tuta da sci con giacca prevalentemente di colore bianco/beige e casco ed era accompagnata da un ragazzo con una tuta spezzata blu sopra nera sotto, alto più o meno 1.85, naso appuntito. La ragazza potrà avere all’ incirca 18/23 anni.
A causa delle lesioni riportate,
mia sorella Antonella non riesce ancora a camminare e ha dolori costanti..deve essere sottoposta di nuovo ad INTERVENTI OPERATORI DOPO QUASI 3 MESI !!!!
Saremmo davvero grati a tutti coloro che potessero darci qualsiasi informazione utile a trovare questa ragazza!

Nessun addetto ai lavori ha preso i suoi dati ma la ragazza ha
l’ obbligo di fornirli in caso di incidente. Ha preso il numero della figlia ma non ha mai chiamato. Questa è l’occasione per farsi viva. Adesso non sappiamo come trovarla.
Grazie a tutti gli amici di facebook.

Più informazioni su