Quantcast
Run in como

“Miracolo” degli organizzatori della mezza maratona: di corsa nonostante il vento

La manifestazione ha rischiato di non svolgersi: ecco le impressionanti immagini. Ed alla partenza raffiche da brividi.....

Tutto si aspettavano tranne che una situazione così pazzesca. Il vento fortissimo – con raffiche fino a 110 chilometri orari – che ha rischiato seriamente di non far disputare la mezza maratona di Como – “Run in  Como 2019” – di questa mattina. Ecco (video sopra) quello che gli organizzatori hanno trovato poche ore prima della partenza: tutto abbattuto tra lo sconforto generale….

 

Ma loro hanno fatto un “miracolo”: alle 9 – video sotto – erano già pronti sulla linea di partenza i partecipanti (diverse centinaia) per disputarsi la gara. Anche se con freddo pungente e raffiche di vento incessanti: non è stato facile concludere la gara, ma tanti ce l’hanno fatta anche se con condizioni molto difficili. Tra gli uomini affermazione di Michele Belluschi in 1ora 11 e 33 davanti a Manuele Sella ed Ernest Nti. Tra le donne l’ha spuntata Alice Parisi (1h 30 33) sulla britannica Rachel Burgess (staccata di appena 6 secondi) e su Ilaria Lanzani.

 

La dieci chilometri – sotto la partenza dal sito ufficiale – è stata ridotta di due chilometri sempre per le avverse condizioni meteo, la manifestazione dei più piccoli – “Kisdrun” – annullata per ovvie ragioni di sicurezza e di freddo intenso. Anche se tanti piccoli erano pronti a gareggiare, ma gli organizzatori hanno preferito non rischiare

 

Impressionanti raffiche anche alla partenza della 5 chilometri valevole per il titolo italiano della polizia locale, categoria femminile

leggi anche
presentazione mezza maratona di compo e 5 chilometri di domenica a como
La festa
Festa della Mamma con la mezza maratona e la 5 chilometri: Como va di corsa!
commenta