1000 ballerini a Como per Como Lake Dance Award. Parola d’ordine: MOVIMENTO

Anche le statue hanno ballato, ieri, in piazza Cavour con il primo atto pubblico del Como Lake Dance Award 2019. I solitamente immobili mimi, marmorizzate attrazioni per  i bambini e i turisti, non hanno resistito al contagioso ritmo dei ballerini che si sono scatenati, applauditissimi, in acrobatiche coreografie. Movimento, questo è il verbo che contrassegna l’edizione numero di uno dei concorsi per giovani ballerini più famoso al mondo.

Tanto per dare qualche numero snocciolato oggi in una singolare conferenza stampa sul terrazzo della Canottieri Lario dagli organizzatori dell’associazione Art&Culture Events: oltre 1000 ballerini iscritti provenienti da 20 nazioni, il più lontano da Puerto Alegre Brasile, 500 premi che saranno distribuiti, borse di studio per 100.000 euro, 14 ore di audizioni in due giorni i prossimi 11 e 12 maggio.

E se i numeri vi dicono poco ecco i nomi: JAN BROECKX Director Ballet – Academy University Music and Performing Arts Munich ISABELLE CIARAVOLA Danseuse Étoile De l’Opéra de Paris Professeur au CNSM de Paris Designer for Ballet Rosa ATTILA JOEY CSIKI Director of Development for Peridance Contemporary Dance Company | New York City GALI KALEF HAYUN Co-Director of Kibbutz Contemporary Dance Company’s Second Company (KCDC 2) | Israel ERIBERTO JIMENEZ Director International Ballet Festival of Miami Director Cuban Classical Ballet of Miami STEFFI SCHERZER Artistic Director of Zurich Dance Academy, taZ DMITRY POVOLOTSKY Director Bolshoi Ballet Academy Summer Intensives | Moscow, sono i sette membri della qualificatissima giuria che valuterà i ballerini. Tutti e sette rappresentano importanti istituzioni nel mondo della danza internazionale.

Lella Colombo, presidente dell’associazione culturale Art&Culture Events ci introduce al 3° Como Lake Dance Award

Il Como Lake Dance Award vuole consolidare il format innovativo di manifestazione artistica e culturale, promuovendo la danza come momento di condivisione, conoscenza e partecipazione. L’attenzione come sempre è puntata sul talento di giovani ballerini, non ancora professionisti a cui le porte delle più prestigiose Accademie di danza mondiali si apriranno grazie all’assegnazione di Borse di studio e premi in denaro, supporto concreto per accedere a scuole e stage, ma anche per ottenere un sostegno al costo degli studi.

Non ultimo la precisa volontà, espressa dal Comune di Como, di arricchire ulteriormente la fama internazionale di Como e della sua già rinomata offerta turistica con un progetto che contamini la città e le faccia vivere una due giorni di arte, bellezza, musica. Anna Veronelli, Presidente del Consiglio Comunale, esprime il proprio entusiasmo: “E’ una grande emozione ospitare una manifestazione così bella a Como, di cui abbiamo avuto un primo assaggio nella giornata del 1° maggio con le incursioni in città da parte di bravissimi ballerini”. E dello stesso avviso è anche Carola Gentilini, neo Assessore alla Cultura del Comune di Como: “Il Como Lake Dance Award si aggiunge ad una ricca proposta di eventi che Como si sta preparando ad accogliere, il più importante dei quali è il Giro d’Italia che passerà di qui il 26 maggio, occasione per la città di mettersi in mostra a livello nazionale ed internazionale!”.

como lake dance award 2019

“Il filo conduttore dell’edizione 2019 è “Il movimento, Ambasciatore di Pace”, spiega Sara Pozzoli che ne ha illustrato i contenuti. Il tema sarà ben rappresentato dai giovani ballerini del Como Lake Dance Award, che porteranno a Como e nel mondo il concetto del movimento che dà emozione e crea energia. Muoversi, nel nome dell’arte, significa incontrarsi. Dall’incontro nascono le condizioni per il confronto, la conoscenza ed il rispetto reciproco. A questo tema si aggiunge quello della Pace, di cui Como è portavoce: i ballerini vincitori delle borse di studio (nazionali ed internazionali) saranno insigniti del titolo di “ambasciatori di Pace” e sarà consegnato loro un simbolo che porteranno presso le accademie del mondo per divulgare il messaggio partito da Como. Non ultimo il movimento è anche salute: da qui è nata la collaborazione con Comocuore quando tutti insieme – ragazzi, ballerini, volontari, organizzatori a sostegno del progetto “Salva un cuore!” – metteranno in scena un flashmob per sensibilizzare la comunità intera sull’importanza del movimento e della prevenzione. Appuntamento in piazza Cavour sabato 11 maggio alle 17.

Il calendario del concorso si apre il 10 maggio con la Welcome Night, una serata speciale pensata per accogliere con tutti gli onori la Giuria Internazionale che presiederà la manifestazione. Il luogo prescelto, espressione di eccellenza del territorio, laboriosità ed unicità, è la Scuola Oliver Twist di Cometa, Partner del progetto, di cui ha condiviso il concept ed il focus sui giovani. Durante la serata l’Experience Company, la celebre scuola di danza genovese, composta da 25 giovanissimi ballerini, presenterà in anteprima a porte chiuse lo spettacolo intitolato “COMO, ONE WORLD”. Si tratta di una produzione di danza contemporanea dedicata alla Pace, ai giovani con le loro passioni e talenti, in cui verrà dato omaggio alle Nazioni rappresentate dai giurati in un grande unico ballo di unione. Coreografo della compagnia Matteo Addino di Genova.

I due giorni successivi saranno interamente dedicati al concorso:  11 maggio 2019 – CONCORSO Juniores, Seniores, Avviamento Professionale 12 maggio 2019 – CONCORSO Baby e Teen Quattro gli stili ammessi e cinque le categorie previste.

I ballerini saranno valutati da una giuria prestigiosa e di profilo internazionale, vero valore aggiunto della manifestazione di quest’anno. Verranno assegnati anche Premi speciali dal Teatro Sociale, dagli Sponsor, dalla Giuria Tecnica. “Straordinarie sono le opportunità nate grazie al Como Lake Dance Award, che ha attratto importanti realtà della danza internazionale perché il talento possa davvero diventare una professione” come conferma la coreografa Elena De Laurentiis del Liceo Coreutico di Bergamo.

“L’Edizione 2019 presenta tante novità”, come ha spiegato Lella Colombo, Responsabile delle Relazioni Internazionali di Art&Culture Events, a dimostrazione dell’impegno degli organizzatori nel sostenere i ballerini nei percorsi di crescita, artistica ed umana: l’inserimento dell’avviamento professionale tra le categorie, la divisione dei solisti in maschi e femmine, facilitando così il giudizio da parte della giuria, e l’assegnazione di borse di studio a tutti i primi classificati di ogni categoria, stile e sezione, per un totale di 156 primi premi, da aggiungere a quelli assegnati ad insindacabile giudizio dalla giuria 2019. Un totale di circa 500 premi assegnati per un valore di circa 100.000euro.

A completare questa ricca offerta, durante le giornate di Concorso verrà allestita un’area vivacissima in piazza Verdi di fronte al Teatro Sociale, in cui gli stessi concetti di movimento, arte, cultura verranno riproposti da alcuni Partner dell’iniziativa attraverso prodotti legati al tema: un’innovativa waterbike (che permetterà di conoscere il lago di Como da un nuovo punto di vista), la e-bike (bicicletta a pedalata assistita che consentirà ad un pubblico più vasto di godere del contesto non solo cittadino ma anche collinare), il tutto accompagnato da da qualche prelibatezza, per allietare anche il palato.

Per Info: www.comolakedanceaward.org