Il lago non si ferma più: altri cinque centimetri nelle ultime ore e tanti detriti foto

Livello in ulteriore crescita. Restano anche tanti detriti a galleggiare nel primo bacino. La situazione di oggi.

Cinque centimetri in più, crescita meno intensa rispetto a ieri. Ma il lago non si ferma qui. La crescita del livello dell’acqua, dopo il maltempo dei giorni scorsi, è incessante anche se meno forte rispetto a ieri. Stamane alle 8 quota 85 centimetri sullo zero, di fatto ne mancano 35 (forse anche qualcosa in meno) per la possibile uscita sul lungolago di Como. Stamane affluenza di quasi 300 metri cubi al secondo (299 per la precisione) rispetto ai 152 di deflusso.

Lago in crescita, senza dubbio, ma anche pieno di detriti ancora una volta. In queste ore arrivano in zona primo bacino tanti rami spezzati o pezzi di legno. Nei prossimi giorni sarà il battello spazzino a dover raccogliere tutto lo sporco per ripulire il lago.