Un lago pieno di detriti ed ancora in rialzo: quasi 10 centimetri in più da ieri foto

La crescita prosegue. IN pochi giorni dai minimi storici ad appena 40 centimetri dalla soglia massima.

Un lago pieno di detriti da ieri pomeriggio. Lo si vede in più punti anche stamane passeggiando sul lungolago cittadino. Da Sant’Agostino a Villa Olmo passando per hangar (dove la situazione è forse più evidente che altrove) e zona dei giardini a lago. Detriti in gran quantità, ma è la conseguenza, evidente, del brutto di questo giorni anche in alto lago e Valtellina.

lago pieno di detriti per maltempo di questi giorni

E poi lago che cresce, cresce, cresce. Da ieri pomeriggio a questa mattina quasi 10 centimetri in più. Siamo a quota 80 centimetro sullo zero, ne mancano 40 (forse anche qualcosa di meno) alla possibile esondazione in piazza Cavour. L’andamento, secondo il Consorzio dell’Adda, è ancora in aumento anche se poi l’incremento dovrebbe fermarsi. Ora afflusso nettamente superiore al deflusso di acqua: 319 metri cubi al secondo rispetto a 152.