Doppio sorriso Tecnoteam Albese: successo su Torino ed il ritorno di Dory! foto

La squadra di Mucciolo saluta il pubblico con una sofferta vittoriae riabbraccia la sua centrale, assente da tante settimane. Emozioni all'ingresso in campo.

E’ andata. Ma con grande fatica. Oltre il previsto. Merito di una Parella Volley Torino che si è presentata questo pomeriggio ad Albese a giocare a viso aperto ed una buonissima pallavolo come ha riconosciuto anche il coach Mucciolo. Albese parte “ingolfata” e fatica quasi tutto il primo set per entrare in partita. Quando lo fa è tardi e lo perde. Poi, però, torna in campo lucida e precisa e vince i successivi due set. Ma nel quarto si “inceppa” ancora nel momento di chiudere. Soffre, fatica tantissimo, annulla quattro set-ball alle avversarie e porta a casa un successo che permettere di guardare ancora al sesto posto anche se sabato si deve andare sul campo di Offanengo. E non sarà per nulla facile.

la tecnoteam albese accoglie ritorno doriana santamaria in tribuna con tanto affetto

Sorrisi per il successo su Torino – anche se più difficile del previsto – e pure per il ritorno alla palestra Pedretti di Doriana Santamaria. Dopo quasi due mesi da quando è finita in ospedale – con un lungo calvario ora definitivamente risolto e messo alle spalle – la nostra centrale milanese è voluta tornare per abbracciare le compagne e per soffrire con loro. Accolta con un bellissimo gesto all’ingresso in campo dalle sue compagne: ognuna con una lettera in mano per darle il “Benvenuto Dory”. Brividi veri. Lei ha gradito e si è commossa, lo stesso hanno fatto Citterio e socie.

Poi la gara, come detto, ben complicata oltre le aspettative. Perchè la Tecnoteam l’ha iniziata male e per fortuna è riuscita a raddrizzarla. Le ragazze ci tenevano a chiudere bene davanti al pubblico di casa, ma hanno dovuto faticare. Primo set compromesso e non ripreso perchè la Parella è andata in un amen a +10. Mucciolo ha subito chiamato due time-out di fila. Niente da fare. Albese ha faticato pazzescamente, Torino via come il vento. Difesa ed attacco, servizio e lucidità: 20-25 con un nostro recupero finale.

Ben altra squadra nel secondo e terzo set. La Tecnoteam è partita decisa, ha lasciato poco spazio alle avversarie. In regia la giovane Bonelli (per Galazzo), in evidenza le nostre due centrali (Piazza ed Aliberti), ben supportate anche da Facco (poi sostituita con Laffranchi), Migliorin (oggi migliore realizzatrice) e Citterio. Con Torrese libero.

Le cose si sono complicate quando il traguardo sembrava vicino. Quarto set con Albese che parte davanti, ma non riesce a piazzare il break decisivo. Torino, con grinta e tante giovani da ruotare nel rooster, resta attaccata quasi sempre. E nel finale, complice anche qualche errore delle ragazze, passa davanti. Mucciolo non vuole neppure pensare al tie-break ed insiste con lo stesso sestetto: ci sono anche Bonelli e Laffranchi, prima era entrata anche Amicone per Migliorin per il turno di servizio.

Parella spreca quattro set-ball. O meglio e per onestà: brave Citte e socie a recuperare sempre, in un paio di occasioni con recupero da urlo grazie a Torrese. Migliorin trova le giocate giuste assieme a Teli ed Aliberti. Albese annulla tutto e passa davanti. Poi la chiude subito e corre a salutare i suoi meravigliosi tifosi che anche stasera l’hanno sostenuta da inizio alla fine. In campo ci va anche Santamaria per la festa finale. Abbracciata da tutte. Emozioni si…..

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY 3

VOLLEY PARELLA TORINO 1

(parziali set 20-25; 25-17; 25-15; 29-27)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Galazzo, Facco 11, Aliberti 16, Piazza 13, Migliorin 19, Citterio 9, Torrese Libero, Bonelli 3, Laffranchi 2, Amicone, Teli 3. Coach Mucciolo, vice Biffi

VOLLEY PARELLA TORINO: Dall’Ara, Meniconi 10, Cane 12, Tourè 6, Carrè 8, Fano C 2, Batte 4, Gouchon Libero, DeStefanis 2, Grassi 5, Fano S.5, Maiolo 7. Coach Di Martino, vice Calo.

Arbitri: Grasselli di Vicenza e Pettenello di Padova.