Quantcast
Vandali scatenati

Sassi contro la vetrina della Lega a Fino, vetri distrutti:”Tanto vi becchiamo…”

L'episodio nella notte. LO denunciano i deputati Molteni e Locatelli che aggiungono:"Non ci facciamo intimidire"

Lo hanno scoperto questa mattina alcuni dei militanti e dei candidati. Nella notte ignoti – che ora le forze dell’ordine puntano ad identificare – hanno preso a sassate la vetrina della Lega a Fino Mornasco con il manifesto del candidato sindaco alle prossime elezioni e dei suoi collaboratori. Danno evidente tanto che anche il sottosegretario Nicola Molteni, con un post su Facebook, mette in evidenza questo brutto vandalismo con queste parole:”Non ci facciamo intimidire, avanti più forti di prima. Tanto vi becchiamo!!”

 

E questo è quello che scrive, sempre su Facebook in queste ore, la deputata e vice-sindaco di Como Alessandra Locatelli

Una sola considerazione: 
la Lega non si ferma davanti a nulla, niente ci fa paura, continuiamo le nostre battaglie ancora più convinti di essere sulla strada giusta, diamo fastidio a gente infame, senza anima e senza onore? Bene. 
#vergogna

 

In queste ore arriva anche la solidarietà del consigliere regionale 5stelle Raffaele Erba. Ecco la sua nota

 

In democrazia il confronto è sul terreno delle idee. Possono esserci forti divergenze e aspri scontri dialettici ma nulla giustifica l’uso della violenza e degli atti intimidatori. Devo purtroppo constatare che chi non ha idee non possa fare altro che commettere questi vili atti vandalici. Esprimo la mia vicinanza a Luigi Pecorelli”, le parole di Raffaele Erba.

 

(fOTO dal profilo Facebook di Alessandra Locatelli)

commenta