Il raggiro

Truffa dello specchietto in via Bixio, altro automobilista raggirato: 150 euro

Lo rivelano i carabinieri che mettono in guardia:"State attenti se vi trovate a passare di lì..."

Ancora una volta, altra truffa con le stesse modalità. Il giovane dello specchietto di via Bixio a Como ha colpito di nuovo, riuscendo a farsi consegnare di nuovo 150 euro in contanti. A renderlo noto i carabinieri come riporta il quotidiano “La Provincia”. E gli stessi militari invitano gli automobilisti alla massima attenzione. Le modalità “operative”, per così dire, sono sempre le solite degli ultimi mesi: un automobilista di 53 anni residente in città, mentre risaliva in auto lungo la strettoia di via Nino Bixio, ha sentito un rumore e poi si è fermato pochi metri dopo.

 

A quel punto si è avvicinato il giovane – milanese di 33 anni anche se ormai residente in zona da tempo, che ha mostrato un telefono rotto. Lo stesso già mostrato anche in precedenti occasioni. Qualcuno ci è cascato, altri no. Nell’ultimo caso il 53enne automobilista ha consegnato 150 euro a titolo di risarcimento del telefono rotto. I carabinieri lo hanno poi identificato e denunciato per l’ennesima volta. E con l’invito a stare molto attenti se passate da via Bixio a Como……

 

commenta