Quantcast

Arosio il giorno dopo: due appartamenti inagibili dopo il rogo e la paura foto

I pompieri li hanno dichiarati inutilizzabili. Un residente portato in ospedale, gli altri tutti fuori senza conseguenze.

Due appartamenti inagibili e cinque persone fuori casa. Difficile ipotizzare il loro ritorno. E’ il bilancio del vasto incendio che si è sviluppato ieri sera ad Arosio,in via Prealpi. Il rogo è scoppiato in un appartamento di una palazzina a quattro piani. L’allarme è scattato intorno alle 21. Sul posto i vigili del fuoco con due squadre da Cantù oltre a uomini e mezzi provenienti da Lomazzo, Appiano Gentile, Erba, Lecco e Carate Brianza. Lungo lavoro, difficile domare le fiamme

Un uomo di 43 anni, residente nell’appartamento in fiamme, è stato subito soccorso e portato in ospedale per gli accertamenti. In quel momento era solo in casa. Per consentire le operazioni dei pompieri sono stati evacuati in via precauzionale tutti i condomini. Nessuno intossicato, ma apprensione. E due appartamenti inagibili.