Quantcast

Toth e Pellegatta trascinano la Comonuoto: successo fondamentale a Muggiò foto

Finisce 10-9, lariani in vantaggio per larghi tratti. Finale con brivido, ma punti d'oro per la salvezza

Ottimo e fondamentale successo del Como Nuoto che batte di misura (10-9) la Crocera Stadium a Muggiò e supera in classifica proprio i liguri. Partita molto combattuta fin dall’inizio. Provano i padroni di casa ad allungare sul 4-2 con Pellegatta e Toth (autore di una cinquina) nel primo tempo, ma rispondono Manzone e poi Giordano in avvio della seconda frazione (4-4).

Al cambio vasca il tabellone registra un gol di vantaggio a favore dei lariani (5-4). La formazione di coach Polacchi aumenta il divario nel periodo successivo portando a tre le lunghezze di distacco (9-6). Ciononostante gli ospiti non demordono e quasi riescono ad agganciare Pellegatta e compagni a mezzo minuto dalla sirena con Ieno che segna il -1 (10-9) ma la rimonta rimane incompiuta.

Como Nuoto-Crocera Stadium 10-9
(parziali 4-3, 1-1, 4-2, 1-3)
Como Nuoto: Viola, Bianchi, Pagani, Lepore, Busilacchi 1, Toth 5, Beretta, Gennari, Cassano, Pellegatta 2, Bulgheroni, Fusi 1, Ferrero 1. All. Polacchi.
Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 2, M. Giordano 1, Ieno 1, P. Congiu 1, Figini, Ferrari, Tamburini 1, L. Fulcheris, Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, A. Fulcheris 2. All. Campanini.
Arbitri: Boccia e Zedda.
Superiorità numeriche: Como Nuoto 2/12 + 2 rig., Crocera Stadium 4/10.
Note: uscito per limite di falli Andrea Fulcheris (Crocera) nel quarto tempo. Espulsi per proteste Dellepiane (Crocera) nel terzo tempo e Pagani (Como) nel quarto tempo.