UnipolSai chiude imbattuta la stagione a Porto Torres: ora assalto al tricolore foto

I ragazzi canturini superano i sardi in trasferta: prova di carattere. Da sabato le semifinali di campionato.

Si chiude con la quattordicesima vittoria consecutiva la stagione regolare della UnipolSai Briantea84 Cantù nel campionato di Serie A Fipic (Federazione italiana pallacanestro in carrozzina). Sul parquet del PalaMura è finita 95 a 56 ai danni della Key Estate Porto Torres: prova di grande carattere per gli uomini di coach Marco Bergna (senza Francesco Santorelli lasciato a riposo preventivo), capaci di imporsi fin da subito per poi trovare l’affondo finale a cavallo tra il terzo e il quarto tempo di gioco. Nonostante un secondo periodo giocato ad armi pari, Porto Torres ha potuto ben poco in un pomeriggio di grande condizione per i canturini trainati da un Simone De Maggi in doppia doppia (33 punti e 13 rimbalzi), seguito da Adolfo Berdun (16 punti e 15 assist) e Ian Sagar (13). Confermato il posizionamento in classifica, con la UnipolSai imbattuta al comando (28 punti) e Porto Torres in quarta piazza a quota 14.

 

Le due formazioni si incontreranno nuovamente la prossima settimana al Palasport di Seveso (sabato 6 aprile alle 20.30) per il primo atto della serie di semifinale play-off. Dall’altra parte della griglia si scontreranno Santo Stefano Avis (2^ class.) e Deco Amicacci Giulianova (3^): 7^ giornata thrilling per marchigiani e giuliesi, vincenti di misura rispettivamente su Santa Lucia Roma (65-64) e Cimberio Varese (64-59).

 

SERIE A FIPIC – 7 ^ GIORNATA RITORNO 

Santa Lucia Roma – Santo Stefano Avis 64-65
Key Estate Gsd Porto Torres – UnipolSai Briantea84 Cantù 56-95
Deco Group Amicacci Giulianova – Cimberio Hs Varese 64-59
Dinamo Lab Banco di Sardegna – Special Bergamo Sport Montello 65-52

 

CLASSIFICA

UnipolSai Briantea84 Cantù 28
Santo Stefano Avis 24
Deco Group Amicacci Giulianova 18
Key Estate Gsd Porto Torres 14
Santa Lucia Roma 12
Dinamo Lab Banco di Sardegna 10

Cimberio Varese    4

Sport Montello Bergamo   2