Quantcast
Como

Giovani critici in latino premiati dal Teatro Sociale

Generico

In occasione dello spettacolo “Socrate il sopravvissuto/Come le foglie” della Compagnia Anagoor, andato in scena
lo scorso 21 febbraio, il Teatro Sociale di Como, in collaborazione con alcuni professori di latino dei vari istituti superiori, ha voluto osare e bandire un concorso per le recensioni a questo spettacolo, scritte in latino.

Cinque studenti del Liceo classico Alessandro Volta di Como si sono cimentati nell’impresa, componendo dei testi giornalistici in lingua latina. A prescindere dall’esito letterario e dalla correttezza del latino, è molto bello che i ragazzi abbiano accettato la sfida. Il premio annunciato consisteva in biglietti per la stagione notte, per uno o più spettacoli tra i più attesi della stagione; i ragazzi vincitori dunque assisteranno con un ospite, al balletto La sagra della primavera in scena questa sera.

Il nostro Teatro è anche questo – afferma Fedora Sorrentino, Presidente Teatro Sociale di Como, AsLiCo  -fucina di nuovi stimoli, spunti di riflessione, i più diversi, anche di piccole sfide letterarie, per avvicinare i giovani ad un modo di comunicare, o di creare un testo, con un approccio, o un linguaggio, non scontato. Si possono rompere gli schemi, e si può farlo con una chiave di lettura più dotta, erudita o semplicemente colta e questo potrà costituire per loro sempre un valore aggiunto. Così abbiamo deciso di non premiare solo le recensioni migliori, ma di invitare al Sociale tutti gli studenti che si sono cimentati, con l’auspicio possano considerare il Teatro sempre di più un luogo a loro gradito e congeniale, un laboratorio che subisce continue metamorfosi, una think tank in grado sempre di sorprendere.”

commenta