Quantcast

Il Como tra vendita e rush finale:”Aspettiamo la proposta scritta degli americani” foto

Roberto Felleca chiarisce la situazione:"Potrebbe essere questione di giorni, ma non è detto. Io e Ninni Corda qui fino a fine stagione".

La squadra torna al lavoro dopo il successo di Rezzato. E mister Banchini chiede concentrazione e grinta per la prossima sfida sulla strada della serie C, la gara casalinga di domenica contro il Darfo Boario Terme. Anche il Direttore tecnico Ninni Corda ha sollecitato l’attenzione alta per questi giorni di avvicinamento. E mentre loro due si concentrano sul campo, ecco anche la strada parallela della vendita del club. Possibile, ma non ancora sicura.

como vittorioso a rezzato esultanza giocatori e squadre in campo

 

Lo ribadisce anche Roberto Felleca, l’amministratore delegato del club. Che parla di un effettivo “passo in avanti” rispetto ai giorni scorsi tra lui e Massimo Nicastro con un gruppo (americano) interessato all’acquisto della società. E’ proprio Felleca a chiarire cosa dovrebbe accadere in questi giorni. Tra domani e venerdì al massimo:”Aspettiamo una proposta scritta e dettagliata – precisa l’imprenditore sardo -. Se sarà in linea con le aspettative e le garanzie che ci hanno dato, allora darò il mio consenso alla vendita anche per la mia parte. Stiamo ad aspettare ed a vedere. Finora di concreto non c’è ancora nulla anche se, come detto, qualcosa si è mosso rispetto ai mesi scorsi. Il gruppo americano è venuto da noi ed ha mostrato interesse. Ma ora aspettiamo la proposta formale”.

 

Da precisare che se anche Felleca darà il consenso alla vendita del club – oltre a Nicastro ad a Verga, il vice-presidente del club azzurro – lui e Ninni Corda resteranno qui a Como fino al termine di questa stagione. “Questo è sicuro – precisa Felleca -. Poi si decidertàè di comune accordo che fare”.