Quantcast
Sconcertante

Molestie sul bus ad una ragazza down: egiziano arrestato dai carabinieri

L'uomo si è seduto al suo fianco e l'ha importunata, poi ha iniziato anche a palpeggiarla. Intervento deciso dei passeggeri.

Un brutto episodio e l’arresto dei carabinieri. Con la pesante accusa di molestie sessuali su una ragazza con disabilità, una giovane con sindrome down. E’ accaduto ieri sul bus della linea Como – Lurago d’Erba come riferisce il quotidiano “Il Giorno” nell’edizione oggi in edicola. Il protagonista è un 41enne egiziano richiedente asilo (domiciliato ad Alzate Brianza) che dopo essersi avvicinato alla ragazza le ha mostrato dapprima un video dal contenuto pornografico sul suo cellulare. E poi quando lei, infastidita, ha rivolto lo sguardo altrobe, l’avrebbe importunata pesantemente fino a palpeggiarla in modo insistente.

 

In suo soccorso – e questo è un gesto che va sottolineato – sono intervenuti alcuni passeggeri del mezzo. Che hanno dapprima fermato il maniaco. Nel frattempo, allertati i carabinieri che hanno poi raggiunto il bus e fermato l’autista. Sentiti alcuni testimoni diretti, l’egiziano è stato arrestato poer le molestie e portato in carcere. La ragazza, 25 anni, non ha avuto bisogno di cure mediche ma ha accusato un forte stato di choc.

 

leggi anche
carabinieri arrestano un pakistano sul bus alta valle intelvi molestie ragazze
Orrore
Arrestato per molestie alle studentesse nella giornata contro la violenza alle donne
commenta