Quantcast

Giacomo Lariccia, il cantautore con la chitarra in spalla, si racconta a CiaoComo foto

Dopo aver percorso in autostop le autostrade d’Europa, chitarra in spalla, il cantautore romano Giacomo Lariccia si é innamorato di Bruxelles. Qui, si é diplomato in chitarra jazz e ha pubblicato il suo primo disco da chitarrista (Spellbound/LabelTravers).

giacomo lariccia

Un giorno, dopo anni passati a suonare in festival di jazz in giro per il mondo, ha scoperto la potenza della parola, ha iniziato a scrivere canzoni e in sei anni ha pubblicato tre dischi come cantautore (Colpo di sole nel 2012, Sempre avanti nel 2014 e Ricostruire nel 2017).

Due volte fra i cinque finalisti del Premio Tenco, il più importante riconoscimento italiano per chi scrive e canta le proprie canzoni, Lariccia ha cantato in teatri e centri culturali in Francia, Belgio, Germania, Italia, Svizzera, Medio Oriente e Sud America.

giacomo lariccia

Ai microfoni di CiaoComo Radio, intervistato da Alessia Roversi, Giacomo si racconta, parla di Senza farci del male, il nuovo singolo uscito lo scorso novembre per l’etichetta indipendente belga Cello Label e invita tutti al suo concerto del 5 aprile presso All’UnaeTrentacinqueCirca di Cantù.