Quantcast

Nuova truffa a Ronago:”Signora, le sue tubazioni scoppiano”. E poi la deruba foto

Le ha portato via oro e gioielli nascosti in casa. La pensionata abita in via Asilo. Ecco cosa ha detto

Ha gettato del colorante nei lavandini, poi è fuggito con soldi e gioielli. Ecco qui, in una abitazione di via Asilo a Ronago – al confine con la Svizzera – l’ultima truffa ai danni di una persona anziana. E mentre la polizia locale sta facendo gli accertamenti per risalire all’autore, vale sempre e più che mai l’invito a non aprire a nessuno la porta di casa. Il finto tecnico che ha suonato alla porta a Ronago era decisamente giovane secondo il racconto della vittima. Alla donna affacciata alla finestra, in modo allarmato, ha detto che erano scoppiate le tubature dell’acquedotto vicino. “Anche le sue sono a rischio…” avrebbe detto in modo da farla agitare.

E così la donna lo ha fatto entrare: lui, dopo aver gettato colorante nei lavandini per far credere che qualcosa nelle tubature non andava, alla fine è riuscito a mettere le mani su oggetti d’oro e denaro fuggendo con un bottino che pare abbastanta importante. Rubati i ricordi della vita tra oro, gioielli e preziosi.