Cantù, arriva Carr dopo l’addio di Udanoh. E tutta la gioia di “Sasà” capitano…. foto

Ingaggiato il giocatore ex Torino: può giocare guardia e play. Il nuovo leader parla ai tifosi:"Subito la salvezza con voi"

Dopo l’addio di Ike Udanoh, un nuovo acquisto per la Pallacanestro Cantù: oggi l’Acqua San Bernardo ha annunciato l’ingaggio dell’atleta statunitense Anthony Gregory “Tony” Carr, 196 centimetri per 91 chili proveniente dalla Fiat Torino Auxilium dove ha giocato in questa prima parte della stagione.

tony carr pallacanestro cantù nuovo acquisto, qui maglia torino

 

Classe 1997, nato a Philadelphia, Carr è principalmente una guardia che può ricoprire anche il ruolo di playmaker.
Nel mese di luglio dello scorso anno, Carr ha scelto Torino e l’Italia per la sua prima esperienza da professionista. Con la Fiat Torino ha disputato 16 partite in campionato, partendo in quintetto 12 volte.

Sopra il video di benvenuto della Pallacanestro Cantù. Sotto l’intervista con il neo capitano Sasà Parrillo che oggi ci ha spiegato le sue emozioni di essere leader di questa squadra dopo l’addio di Udanoh. Appello ai tifosi, la promessa di giocare al massimo per portare a casa la salvezza il prima possibile.

 

https://www.mixcloud.com/widget/iframe/?hide_cover=1&mini=1&autoplay=1&feed=%2FCiaoComoSpeciali%2Fsport-magazine-26-02-2019%2F”