Quantcast
Rapina e violenza sessuale al centro massaggi: arrestato un 46enne comasco - CiaoComo
La follia

Rapina e violenza sessuale al centro massaggi: arrestato un 46enne comasco

La vittima, una giovane cinese, riesce a chiedere aiuto alla polizia. Fermato poco dopo in Napoleona, ora in carcere.

Una brutta storia che la Polizia, squadra volante della Questura, è riuscita a risolvere quasi subito. Fermando il presunto responsabile: si tratta di un 46enne comasco, accusato di rapina e di violenza sessuale. I fatti ieri sera al centro massaggi in piazza San Rocco a Como, lì dove l’uomo – con alcuni precedenti alle spalle per violenza ed aggressioni è entrato come normale cliente, ma ben presto ha estratto un coltello dalla tasca per minacciare la giovane massaggiatrice cinese presente. Si è fatto consegnare 20 euro, poi ha spinto la ragazza in una sala adiacente costringendola a subire un rapporto sessuale. Alla fine se n’è andato mentre la vittima – sotto choc – è riuscita a chiedere aiuto andando da una vicina di casa.

 

La polizia poco dopo lo ha rintracciato in via Napoleona. Era ancora semisvestito e con una forbice in mano con la quale si era anche ferito. E’ stato portato in Questura e poi al Bassone. Pesanti le accuse per lui. Un raptus tutto da capire. Ancora sotto choc la giovane massaggiatrice che, dopo le minacce e la violenza, ha avuto la forza di chiedere subito l’intervento al 112.

 

Più informazioni
commenta